SCADENZE: GENNAIO 2018

scadenze gennaio 2018

SCADENZA DEL 10/01

  • ELENCO SOCI PESCATORI (L.250/1958): invio telematico denuncia annuale;
  • INPS: versamento contributi per i Lavoratori Domestici relativi al trimestre ottobre – dicembre;
  • Fondo Mario Negri (Dirigenti Commercio): versamento contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre;
  • Fondo Mario Besusso (Dirigenti Commercio): versamento contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre;
  • Associazione Antonio Pastore (Dirigenti Commercio): versamento contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre.

SCADENZA DEL 15/01

  • Modello 730: richiesta, da parte dei sostituti di imposta che prestano l’assistenza fiscale diretta, della preventiva comunicazione dei lavoratori interessati

SCADENZA DEL 16/01

  • versamento ritenute relative alle retribuzioni erogate nel mese di dicembre (comprese ritenute dei collaboratori coordinati e continuativi);
  • versamento Addizionali regionale e comunale IRPEF (rate calcolate in sede di conguaglio fiscale 2016 e dipendenti o collaboratori cessati nel 2017);
  • versamento contributi INPS ed ENPALS sulle retribuzioni di dicembre;
  • versamento contributi INPS Gestione Separata relativi ai compensi erogati nel mese di novembre: causali contributo C10 o CXX;
  • INPGI e CASAGIT: denuncia “unica” e versamento contributi sulle retribuzioni relative al mese di novembre.

SCADENZA DEL 22/01

  • PREVINDAI: denuncia e versamento contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre;
  • PREVINDAPI: versamento dei contributi relativi al trimestre ottobre – dicembre.

SCADENZA DEL 25/01

  • ENPAIA: denuncia telematica mensile delle retribuzioni relative al mese di dicembre e contestuale versamento dei relativi contributi previdenziali per gli impiegati e dirigenti agricoli;

SCADENZA DEL 30/01

  • ELENCHI FACCHINI: invio telematico della denuncia relativa al trimestre ottobre – dicembre.

SCADENZA DEL 31/01

  • PROSPETTO DISABILI: invio prospetto sullo stato occupazionale al 31 dicembre dell’anno precedente a quello della denuncia.

Se rispetto all’ultimo prospetto inviato non avvengono cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l’obbligo o da incidere sul computo della quota di riserva, il datore di lavoro non è tenuto ad inviare il prospetto.

  • LUL: ultimo giorno utile per l’elaborazione del LUL riferito al mese di dicembre;
  • INPS – UniEMens: presentazione per via telematica delle denunce retributive e contributive relative al mese di dicembre per:
    • lavoratori dipendenti “privati”, compreso spettacolo e sportivi professionisti (sezione “PosContributiva”);
    • lavoratori iscritti alla Gestione Separata (sezione “ListaCollaboratori”);
    • lavoratori pubblici ex-INPDAP (sezione “ListaPosPa”);
  • INPS (Agricoltura Modelli DMAG UNICO): invio telematico della denuncia contributiva relativa al trimestre ottobre – dicembre.

Gli adempimenti sono stati inseriti con le loro scadenze naturali: ricordiamo che i versamenti che cadono nei giorni festivi si intendono prorogati al primo giorno feriale successivo.

The following two tabs change content below.
Francesca Zucconi
Laureata in Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Pavia. Dopo aver maturato una pluriennale esperienza in gestione delle risorse umane, paghe e contributi, ho sostenuto l'esame di abilitazione alla professione di Consulente del Lavoro e dal 2015 sono iscritta all'ordine provinciale di Pavia. Da sempre appassionata di comunicazione, seguo costantemente corsi di aggiornamento in programmazione neuro-linguistica e neuro-semantica e accanto all'attività tradizionale di Consulente del Lavoro, scrivo per alcune testate di informazione professionale tra cui Lavoroediritti.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: