Sono in ferie in un Paese straniero e mi ammalo, quale procedura devo seguire?

 

ferie e malattia in un paese straniero

Sai cosa devi fare se sei in ferie in un paese straniero e ti ammali? In questa guida te lo indichiamo.

Durante il periodo di ferie non è detto che si rimanga nel proprio Paese, molto spesso capita di recarsi all’estero e durante la vacanza possiamo essere colpiti da una malattia.

Innanzitutto è bene ricordare che non è scontato che la malattia intervenuta durante le ferie ne interrompa il godimento: questo succede solo nel momento in cui la patologia non può permettere il recupero psico-fisico tipico delle ferie.

Leggi anche: ferie e malattia, chi interrompe cosa? Leggi tutto “Sono in ferie in un Paese straniero e mi ammalo, quale procedura devo seguire?”

Agevolazioni Legge 104 per acquisto, riparazioni e bollo auto

Agevolazioni Legge 104 per acquisto auto

Pubblichiamo di seguito l’articolo scritto per Lavoroediritti.com

In questa guida parleremo delle Agevolazioni Legge 104 per l’acquisto, le riparazioni e il bollo auto per le persone con disabilità.

Come detto in precedenti guide la Legge 104 del 5 febbraio 1992 è la “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate.” Oltre alla possibilità di assentarsi dal lavoro usufruendo di permessi retribuiti vi sono anche altri vantaggi, fra cui le agevolazioni Legge 104 per acquisto, riparazioni e bollo auto.

Quando si parla di beneficiari della Legge 104 si intendono, generalmente, i portatori di handicap indicando con questo termine coloro i quali presentano una minorazione di tipo fisico, oppure psichico ma anche sensoriale, la quale comporta una difficoltà di apprendimento, di relazione o di integrazione lavorativa tale da determinare un processo di svantaggio sociale o di emarginazione.

In questa guida parleremo delle Agevolazioni Legge 104 per l’acquisto e il mantenimento di auto e veicoli.

Leggi tutto “Agevolazioni Legge 104 per acquisto, riparazioni e bollo auto”

SCADENZE: AGOSTO 2017

SCADENZE: AGOSTO 2017

SCADENZE DEL 16 AGOSTO: (slittamento della scadenza 16/08 al 21/08 Decreto Legge 02/03/2012)

  • versamento con modello unificato (Mod.F24) delle ritenute effettuate sui compensi del mese precedente;
  • INPS: versamento con modello unificato (Mod.F24) dei contributi previdenziali ed assistenziali sui compensi relativi al mese precedente;
  • INPS – GESTIONE SPETTACOLO: versamento con modello unificato (Mod.F24) dei contributi previdenziali ed assistenziali sui compensi relativi al mese precedente;
  • INPGI: elaborazione mediante procedura DASM e presentazione in via telematica con i servizi ENTRATEL o FISCONLINE della denuncia contributiva e versamento con modello unificato (Mod.F24-Accise) dei contributi relativi al mese precedente.
  • INAIL: versamento della terza rata del premio risultante dall’autoliquidazione 2016/2017;
  • versamento saldo e/o primo acconto IRPEF, imposta sostitutiva 10%, Addizionali regionale/comunale IRPEF e acconto d’imposta 20% su redditi soggetti a tassazione separata derivanti da conguagli 730 operati sulle retribuzioni erogate nel mese di luglio 2017 (nel caso di rateizzazione dei debiti 730, versamento della prima rata).

SCADENZE DEL 25 AGOSTO:

  • ENPAIA: denuncia telematica mensile delle retribuzioni relative al mese di luglio e contestuale versamento dei relativi contributi previdenziali per gli impiegati e dirigenti agricoli.

SCADENZE DEL 31 AGOSTO:

  • LUL: ultimo giorno utile per l’elaborazione del LUL riferito al mese di luglio;
  • INPS: trasmissione telematica dei dati contributivi e retributivi di ciascun lavoratore relativi al mese precedente (flusso UniEMENS);
  • FASI: versamento dei contributi relativi al trimestre luglio-settembre.

Gli adempimenti sono stati inseriti con le loro scadenze naturali: ricordiamo che i versamenti che cadono nei giorni festivi si intendono prorogati al primo giorno feriale successivo.